lunedì 23 febbraio 2009

settimana 15-22 febbraio

La settimana scorsa mi è piaciuta.
OOOHHH!!! finalmente un post positivo.. eehh checazzz!!!
Mica può piovere per sempre, come diceva quello..
Sono riuscito a pedalare per bene, non a ritmi esasperati, ma redditizi e, la cosa più importante, che ho sempre recuperato subito e bene, cosa non facile quando non sei più un giovincello. Inoltre, come già detto, ho ricominciato pure a correre, e il problema sembra essere un ricordo.
Oggi pure ho corso una mezzoretta sul prato del campo atletica e "lui" non si è accorto di niente. L'unica cosa che non ho capito, guardando il sommario di Sport Tracks, come ho fatto a finire con il battito cardiaco fuori soglia (176) nella corsa di sabato... forse è stato nel
momento che ho visto che una tipa cercava di addentare l'asfalto... ma invano.
Niente da fare, sono troppo sensibile, non sarò mai un JEEG ROBOT L'UOMO D'ACCIAIO

grazie Max!

Un post di ringraziamento a Max per la copia, con dedica, del suo libro.

Nel weekend sono riuscito a leggerne alcune parti, con molto piacere.
Max, visto che sono praticamente allergico alla poesia (dai tempi delle elementari), e che leggo praticamente solo narrativa e saggistica, credo sia un gran risultato!

sabato 21 febbraio 2009

masculo

Ma io alle donne che ci facio??
Mi bastano due parole ed un gesto e.. patatà, le stendo...

Ma quale masculo e masculo.
Sono tornato a casa dopo i 15km facili collinari con le lacrime.
Ho pianto dalla felicità per il piede, che tranne un leggero fastidio iniziale a freddo, sembra guarire (per sicurezza, però osserverò altri giorni di bici).
Ho pianto dal dispiacere per l'accaduto alla Tarty (a tal proposito dovrò cambiargli il soprannome:tartaruga è il simbolo di chi va piano va sano e va lontano..).
Ho pianto dalla tristezza perchè ogni tanto mi torna in mente in che razza di mondo di merda viviamo.
Ma se Luca era gay, io non posso famme un piantarello?!?

P.S. e per fortuna che dopo la corsa ci eravamo scolati una Moretti...Lei per disinfettarsi le ferite, ed io per consolarmi..

Poteva andare peggio...ma stavo meglio prima!

Guarda lì che ci sono due fagiani..
Guarda là una lepre..

Guardassi anche dove metto i piedi, ora non starei con il ghiaccio in faccia, con la bocca gonfia e un dente in meno.

Il fine settimana era iniziato proprio bene: ieri sera una pizza tranquilla con gli amici, stamattina colazione al bar con Giovanni, poi appuntamento con Fabio alle 10: ci aspettano 15 km.
Tutto bene, il piede di Fabio sembra che non protesti troppo; al bivio dove di solito torniamo indietro Fabio propone di allungare un po’ e io dietro.
Non l’avessimo mai fatto…mentre lui mi indica il percorso che vuole fare io seguo con lo sguardo la direzione che mi indica e poi…un gran botto!!!
Metto il piede in bilico sul bordo della strada, inciampo, cado, cerco di mettere le mani avanti, ma faccio lo stesso la frittata: gratto il naso ed il mento sull’asfalto e, cosa peggiore, batto i denti a terra e uno salta via.
E’ un dente recidivo: più o meno 6 anni fa me l’ero già giocato in combinata con il naso fratturato durante un sabato sera un po’ troppo grintoso.
Ora me ne sto qui e non so se le mia labbra assomigliano di più a quelle di Rocky pestato da Apollo Creed o alla Morich dopo che il chirurgo ha sbagliato la dose di botulino.

Ma soprattutto mi chiedo: se il dente lo lascio stanotte sul comodino…domani mattina ce lo trovo un soldino?? Perché ovviamente il dente l’ho raccolto da terra e me lo sono portato a casa.

venerdì 20 febbraio 2009

Piano piano lo riacchiappo (forse)

Ieri sera solita uscita di 10 km ma con le orecchie congelate.
Dopo la gara di domenica, come sempre, il lunedì me lo sono preso di riposo, il martedì è stato il giorno della pigrizia e mercoledì ogni proposito è finito sotto la neve.
Poi un giorno di sole per fortuna ha sciolto tutto e ieri sera, a parte il vento freddo, le condizioni climatiche erano gestibili, così, dopo aver fatto il pieno di arancini, sono uscita.
Non ho incontrato nessuno, nemmeno i soliti cani da passeggio, assenti anche gli irriducibili con pantaloni e gilet di pelle nera che stanno sempre a bere birra davanti ad un bar, con il cipiglio di Peter Fonda.
Tra una buca, un corriere dell’UPS che prova ad asfaltarmi, i lampioni che non funzionano, ho finito il mio giro in 55 minuti precisi con le solite difficoltà a farmi dare la precedenza sulle strisce pedonali.

Ora si procede senza pietà verso l’infame obbiettivo di febbraio 2009: rosicchiare più km possibili a Fabio!! Senza pietà!

martedì 17 febbraio 2009

la tentatrice

Ormai è un mese che sono in astinenza.
Io stò cercando di disintossicarmi
Lei però mi tenta
Io cerco di non pensarci
Lei: "daaii! andiamo??"
Io che me rosigo
Lei che me stuzziga.

Gli darò appuntamento per sabato al solito posto
Vediamo un pò se stavolta je la fò.

Nel frattempo, per distrarmi, pedalo.. pedalo... pedalo...

domenica 15 febbraio 2009

Shire horse

Non voglio annoiarvi con i primi 16-17 km che sono andati via abbastanza bene… preferirei capire come ho fatto con gli ultimi 4, ma non mi piace lamentarmi…quindi: 1h57’ e felice di essere arrivata sotto le 2 ore, viste le premesse.

Sapevo che fino a 15-16 km ci arrivavo, la mezza era piatta (almeno dal mio punto di vista), poi il resto lo avrei fatto come le altre volte: un passo alla volta.

Sole e neve sulle colline, vento freddo e soprattutto la sveglia che ha suonato troppo presto e questa domenica che non finisce più!

Ora ho solo voglia di piagiama…però lascio a chi ha voglia di interpretarli i numeri della mia corsa.

Per gli altri LET'S RIDE e buona notte!!!

venerdì 13 febbraio 2009

venerdi 13



Ancora non ho capito se venerdi 13 porta sfiga oppure no.. boohh!!
Io è da quasi un mese che sono sfigato, o meglio dire sfregnato: è da quasi un mese che non corro.
Veramente quest'ultimi giorni mi sembrava che il piede stesse meglio e già stavo preparando un bel titolo ad un post: "Il ritorno" o " la vendetta" oppure "fabiodelpià 2" e invece stasera sono tornato a casa, dopo un piccolo test, con la coda tra le gambe e le orecchie basse. Non ci siamo.
Continuerò a pedalare ancora.
Comunque c'è chi stà peggio:
http://www.youtube.com/watch?v=LeJ0NnKRCMo

giovedì 12 febbraio 2009

Mezza o non mezza..???


Sto qui che ci penso…
Solo 67 km in quasi due mesi…ma sarà possibile fare domenica la mezzamaratona di Centobuchi?
Io il fax l’ho preparato e lo devo mandare entro questo pomeriggio…

Che dite lo mando?




Aggiornamento: dopo la vittoria schiacciante al referendum dei si, il fax per l'iscrizione è stato spedito con successo!

martedì 10 febbraio 2009

quella volta

Quel giorno, dopo la gara estiva, in quel paesino tra i monti, mi sentivo sfinito, avevo sofferto troppo.

Era molto caldo ed io non ero allenato per una competitiva, anzi, èro proprio fermo da un paio di settimane, forse anche di più. Mi fermai qualche minuto per rifocillarmi, ma èro troppo stanco, avevo bisogno di riposo. Mi distesi sul bel prato verde, in riva al fiume, ma non all'ombra. Volevo che il sole mi vedesse. Chiusi gli occhi, e vidi…

Tanti puntini luccicanti… tutte quelle stelline… sarà così il "poi"??

Saranno tutti lì??

Sarebbe bello.

lunedì 9 febbraio 2009

Indietro nel tempo...

Torneresti ad avere 16 anni? Non eri più felice a 16 anni?

Non mi sembra…forse avevo solo meno pensieri. Meno cose da fare. Non lo so.
Di certo non vorrei avere 16 anni ora, nel 2009.


giovedì 5 febbraio 2009

foto dell'altro ieri, ieri, oggi, ...domani






















































Archiviato nel migliore dei modi il mio primo mezzo secolo di vita (o cinque decenni... o dieci lustri.. o 50anni.. cosa fà meno brutto??) tocca rimboccarsi le maniche e ricominciare.. si fà per dire...
Per prima cosa devo comportarmi meglio: come blogger faccio veramente schifo.
Sono rozzo ignorante e sgrammaticato.
Non interagisco con gli altri bloggers come si dovrebbe.
Parlo soltanto di corsa e di bici, male e in maniera superficiale.
E non troviamo la scusa del poco tempo disponibile,
che non regge!
Forse potrei dire che mi piace scrivere 2 cazzate ogni tanto e nei momenti troppo spensierati o troppo pensierosi.
Perciò o miglioro o smetto!

Ma come mai sono così "straino" quest'oggi?
Non sicuramente perchè sono meteopatico, sono due giorni che c'è il sole.
Sarà perchè oggi o provato a correre e... nisba!
"mò và là! ma non t'incastrare con quella là!"
Ci sono tante belle cose nella vita. IODELLAVITANONHOCAPITOUNCAZZO

mercoledì 4 febbraio 2009

Nubi di ieri sul nostro domani odierno

video

All’improvviso oggi è uscito il sole, ottimo, a parte il fatto che è mercoledi, fosse stato sabato o domenica per me era meglio.
Ma le cose stanno così, quindi gambe in spalla, tanto più che queste hanno avuto modo di farsi dieci giorni di vacanza e non devono protestare.
La buona notizia è che stasera ho rosicchiato un minuto preciso al solito giro che domenica mattina avevo scandalosamente chiuso in 55’.
La notizia meno buona è che sono comunque almeno 2-3 minuti più lenta del solito e che nonostante questo, tra 10 giorni mi sa che mi avventuro in una mezza maratona....ma niente di ufficiale, come al solito.

Intanto si corre...mica stiamo qui a smacchiare giaguari!!

martedì 3 febbraio 2009

altre brutte notizie..















Oggi mi è successo un cosa che mi è accaduta anche lo scorso anno nello stesso giorno, e anche 2 anni fà... e cosi via...
Non posso farci niente. Mi piacerebbe correrci sopra..

lunedì 2 febbraio 2009

con la mora al monte

Ieri mattina, al risveglio, dopo una notte di incubi (la MIA maratona che partiva senza di ME...), mi sono precipitato alla finestra che dà verso il Conero e la situazione meteo non si presentava così grave com'era nelle previsioni, anzi, il monte non portva neanche il cappello... buon segno!
"ma ahimè sono appiedato!!"
"appiedato???"
"magari...!!"
Il piede e sempre dolente e i sintomi sono, di nuovo, tutti quelli della fascite plantare.
MTB, 10 km di trasferimento, 13km di single track di quelli tosti, infidi, viscidi e scoscesi e, altri 10km di ritorno verso i ... vincisgrassi
Insomma 33km in 2h 30' con un discreto lavoro
cardiorespiratorio e di tonificazione muscolare.
Quasi come un buon lunghissimo collinare..
"o no??"