giovedì 3 gennaio 2008

Déjà vu


Questo 2008 mi ricorda qualcosa...mi concentro...ma và..assomiglia al 2007!
Sono due giorni che corro, ma come l'anno scorso, il conto dei km lo faccio per difetto.

Spiegazione: oggi è il tre di gennaio e di questo sono certa, ma a causa del prolungato periodo di ferie, non so che giorno è della settimana, se lunedi arriva e se me ne accorgo dovrò tornare anche al lavoro.
Intanto procedo "a vista": ieri corsa di trenta minuti all'ora di pranzo, stasera un'ora e tre in notturna, per un totale di chilometri imprecisati, corsi tutti alla pista di atletica, ma almeno in compagnia.
Il tentativo di contare almeno i giri è fallito già dopo un quarto d'ora.

Conclusioni: non mi sento di aver inaugurato nessuna nuova stagione, proseguo come se non fosse scattata nessuna mezzanotte.

L'unica cosa che chiedo a questo 2008 è di far sparire tutti quegli avanzi che da tre giorni mi ritrovo nel piatto! Tre repliche del cenone sia a pranzo che a cena! Basta!
Per ritornare ai chilometri penso che mi concederò un bel 10 politico: li avrò pur fatti in un un'ora e mezza!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

se usi un gps è lui che ti ricorda quanti giri hai fatto o km o velocità ecc.

Roberto ha detto...

Ragazzi... vi vedo un po' "mosci"!! L'anno nuovo va iniziato con maggiore entusiasmo!!! Forza, allora!!! La buona stagione non è poi così lontana. Non vorrete farvi trovare impreparati?
Nel frattempo, in alternativa a corsa e bici (per Fabio), che ne dite di qualche bella nuotata in piscina? Vi aspetto dalla prossima settimana.

Andrea ha detto...

Dai, smaltiti i postumi degli interminabili pasti natalizi, ti accorgerai presto di essere entrata nell'anno nuovo. Ciao!