venerdì 4 gennaio 2008

Non mi sento così intelligente, sarà perchè corro poco?

Dopo aver letto questo articolo, ho pensato: "ma quante ne dobbiamo sentire?".

Partire dal fatto che il cervello si abitua a funzionare in condizioni stressanti, per arrivare a dire che questo ci rende più intelligenti, mi sembra una caz........., o forse sono semplicemente troppo stupido per capire il collegamento, sarà conseguenza del fatto che corro poco?!?!

Adesso mi compro un Nintendo DS con More Brain Training, e faccio il test prima e dopo una corsa!

4 commenti:

Marco ha detto...

Più che neuroni,secondo me, si diventa intelligenti perchè durante la corsa si pensa. Pensando si sviluppano progetti e concetti...

Carlo ha detto...

Nel post che ho scritto su OutDoorBlog non ho detto che si diventa effettivamente più intelligenti, ma che ci si va vicino poichè i neuroni aumentano.

D'altronde non esiste nemmeno una definizione condivisa di intelligenza.

Capirai che il titolo "La corsa aumenta l'intelligenza?" è volutamente a effetto, come ogni titolo dovrebbe essere, mentre nel post è spiegato con link e dati scientifici quello che si intende realmente.

Ovviamente ciò che ho scritto sono fatti, non opinioni, altrimenti le avrei scritte sul mio blog personale.

Ciao

Giovanni ha detto...

Ciao Carlo,
grazie di aver specificato cosa intendevi.

Personalmente, come avrai capito, sono sempre molto scettico quando si parla di questi argomenti. Anche se suffragati da studi, esperimenti ecc.

Una cosa è sicura , la corsa fa (quasi sempre) bene!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good