martedì 3 giugno 2008

Il Passatore in bici

Il Passatore è un giorno lunghissimo, un giorno infinito, al punto tale che quando ritorni in albergo all’alba all’addetto della reception che ti dice buongiorno rispondi convinta “Buonasera”, perché sono quasi ventiquattro ore che sei sveglia.
Il Passatore è non capire più che giorno è quando ti svegli, perché il sabato lo hai “perso” vivendolo tutto in movimento.
Il Passatore è comico per quanto in certi momenti è faticoso.
Il Passatore sono 100 km e mentre ci sei ti compare in testa la cartina dell’Italia centrale e pensi che sei lì in mezzo.

Leggete tutto questo e pensate che io ero solo una supporter in bici…e mi vergogno un po' di quello che ho scritto.

Il Passatore è stato anche l'incontro con altri blogger: Denise Andrea e Ivana Nikka Andrea Marione ed ovviamente il super supervisore organizzatore di eventi Giampy.

7 commenti:

giampiero ha detto...

Tra le cose che ho ammirato di più al Passatore è il coraggio di una ragazza che in nome dell'amicizia si è buttata per strada con la bici, i panini in spalla e un grosso punto interrogativo davanti.
Non so se hai fatto altre imprese di questo tipo, ma mi hai dato la conferma che le donne sono molto più forti degli uomini!!
Cristina..un mito!!

Nikka ha detto...

Ciao Cristina..che peccato non averti più incrociato lungo il percoso del passatore. Speriamo di incontrarci di nuovo ed avere qualche minuto in più per conoscerci :)

Ciao

Nikka :)

Cristina ha detto...

Nikka: spero anche io che ci sia una prossima volta..un po' meno faticosa però, magari una semplice mezza maratona e stavolta corro io!

Giampiero: in quello che ho fatto c'è stata molta incoscienza, nel senso che ho la bici da corsa solo da aprile, però ce l'ho fatta!! Hai ragione su una cosa sopratutto: LE DONNE SO' TROPPO FORTI!!

fabiodelpia' ha detto...

Adesso non esageriamo!!
Diciamo pure,che le donne stanno facendo passi da gigante...

conad_il_barbaro ha detto...

AH AH... ben detto Fabio :-)))

cinzia ha detto...

brava Cristina... deve essere stata una bella esperienza.
PS: non mi ricordo quand'è il tuo compleanno... ma dato che sei dei gemelli o è appena stato o sarà a giorni quindi auguri

Cristina ha detto...

E' stata una bellissima esperienza, anche se un po' faticosa..

P.s. hai ragione il mio compleanno sta arrivando a giorni, sei stata molto carina a ricordartelo...