mercoledì 26 settembre 2007

La frase del giorno

Ascoltata oggi alla radio mentre con la macchina andavo a pranzo:

"Chi va veloce e sta davanti, non sa quello che si perde nelle retrovie"
La fonte è il TrioMedusa che, come al solito, fa pubblicità (quasi) gratuita alla DeejeyTen di Linus.
P.S. Non sono un fan di Linus della sua corsa... (ognuno ha le sue antipatie anche se ingiustificate).

4 commenti:

Lanfree Marathon ha detto...

Fuori dai denti: mi sta sui coglioni enormemente. La sua indisponibilità e distacco mediatico mi irrita a dismisura. Dovrebbe volar + basso e mostrarsi in un'altra luce. Che lui sia il Direttore di Radio Deejay e che sia uomo di spettacolo non deve mettersi sul piedistallo e da perfetto snob milanese fare lo gnorry.... i suoi tempi fanno cagare! e quindi è un signor nessuno nella corsa e le sue gags provocatorie con gli altri 3 fanno ridere i polli! Mi risulta che l'anno scorso alla gara si siano lamentati in molti per pretendere un'iscrizione così alta e ddare come ricordo una medaglia di latta del cazzo! Almeno dalle mie parti con 15 euro ti riempiono di pasta fresca, magliette, berretti, calzini etc etc....

Cristina ha detto...

Giusto per farti arrabbiare di più: ho fatto la mezzamaratona di Bologna e nel pacco della gara c'era il coupon per iscriversi alla sua gara..segno evidente che è venuta a Bologna per pubblicizzare il suo evento.

Sui tempi non posso dare giudizi: ha 50 anni, ma a Bologna è arrivato 8 minuti prima di me...di sicuro ha più tempo per allenarsi.

Quello che non mi piace è che faccia credere alle persone che la sua sia solo una passione...è un business: 15 euro per una 10 km vuol dire che domenica deve correre con un mascherina nera sugli occhi, urlando: "O la borsa o la vita!"

cinzia ha detto...

...sicuramente è il signor nessuno nella corsa(ma chi può dire di esserlo... forse noi!?!?!), sicuramente si atteggia e molte altre cose... ma con il suo entusiasmo per la corsa(nel nostro piccolo noi lo scriviamo sui nostri blog) ha coinvolto molte persone nel mondo del RUNNER... me compresa ...FERLICE DI ESSERE UNA SIGNORA NESSUNO NELLA CORSA per i miei ETERNI tempi. Lo sento pochissimo alla radio ...ma la sua memoria musicale mi stupisce... un pochetto date ragione anche a me

Cristina ha detto...

La ragione come sempre ha varie sfumature secondo me: è coinvolgente la sua iniziativa e questo è ottimo..spesso però la fa un po' troppo lunga, probabilmente un po' di esibizionismo fa parte del suo lavoro.