martedì 12 giugno 2007

sveglia ore 6:40

Oggi ce l'ho fatta, mi son svegliato e sono andato subito a correre. Il parco sotto casa era semi-deserto, giusto un paio di persone ed un cane. Aria fresca, silenzio... niente male. Il passo un po' legnoso mi ricordava d'esser sveglio da poco.

Ho corso poco, una mezz'ora, con altri 5 minuti di stretching.

Ce la farò a ripetermi?

3 commenti:

Carlo ha detto...

Prima che cambiasse l'orario (ora riesco a ritagliare uno spazietto prima di cena), alle 5.30 ero già fuori per un'oretta di corsa in strada. Una prospettiva completamente diversa da cui osservare la città: le vie sgombre e silenziose, l'aria insolitamente fresca e pulita e alla fine fare stretching mentre sorge il sole, quando la maggior parte della gente è ancora sotto le coperte...

Giovanni ha detto...

...proprio così Carlo, anche questa mattina ho ripetuto l'esperimento e credo che continuerò.

fabiodelpia' ha detto...

io sveglia alle 4.15 per essere in ufficio alle 5.00... che dici mi alzo prima??