domenica 1 aprile 2007

Tracking urbano

Abito in una città con circa 100mila abitanti, non è una metropoli, anzi credo che impegnandosi un pò, il centro storico lo si possa girare in un pomeriggio scarso.
Ho scoperto che mi piace correre in centro, perchè trovi di tutto: salite, discese, scale, pavè, strade asfaltate, cambi continui di ritmo e di direzione, accelerazioni per non prendere il rosso ai semafori, marciapiedi bucati, ma anche parchi abbastanza "selvatici" (le scarpe dopo la corsa di oggi hanno bisogno di una bella lavata), oltre ad un panorama marino invidiabile.
Oggi 11 km, da Posatora al faro, con pantaloncini e sole in faccia..finalmente; velocità di crociera da petroliera carica oltre la linea di galleggiamento e alla deriva, ma direi che siamo pronti per Vivicittà il 15 aprile!
Nella foto potete ammirare la vista dal Parco del Cardeto, dal balcone che sta prima di andare al vecchio faro.

2 commenti:

quello del pia' ha detto...

ho visto che hai fotografato il nostro "Connemara", volevi emulare Simone"il Grande"... ti ricordo che a nov/dic c'e' la gara passetto-faro passando nel parco del Cardeto, molto tosta...

Cristina ha detto...

Per la corsa dal Passetto al Cardeto avenamo provato ad inforamrci l'anno scorso, perchè, non mi ricordo da chi, ma ne avevamo sentito parlare..poi, come al solito, è comparso il mini-comunicato sul "Bugiardò" (detto anche "Corriere Adriatico" per chi non fosse proprio di Ancona), che notoriamente è sempre sulla notizia...ma con almeno un giorno ritardo; dove le informazioni c'erano tutte: orario, percorso, ecc..ma pubblicate il lunedi dopo!

Per quest'anno aguzzo le antenne in anticipo!