sabato 17 marzo 2007

I soliti 10 km...uff!

Anche la gatta voleva venire a correre, è stata dura convincerla a tornare a casa, dopo il primo giro di riscaldamento della via l'ho corrotta con una ciotola colma di crocchette, perchè la "risacca" del Friskeis sbattuto nella scatola è come il richiamo delle sirene per Ulisse.

Io invece ho fatto il minimo indispensabile.., il minimo per giustificare l'uso del sapone sotto la doccia e per dire che oggi ho corso e non sono molto soddisfatta.

Adesso vado a dare il digestivo alla gatta che sta a zampe all'aria sul divano, piena come un tacchino con il ripieno..m'ha chiesto un borghetti..che viziata!

5 commenti:

quello del pia' ha detto...

visto che stai sbuffando mi permetto di darti un consiglio(poi fai come ti pare),ogni tanto cambia le tue uscite,cerca luoghi un po piu' suggestivi,tipo la riviera del conero,devi spostare il quattroruote ma ne vale la pena,esempio:dal parcheggio "da baldi'"all'incrocio di portonovo(streching con vista di mezzavalle)7,5km oppure dal parcheggio poggio a sirolo 6km...eccezzzionale...ciao.

Cristina ha detto...

Hai ragione cambiare un pò i percorsi fa bene, di solito lo faccio nel senso che parto e poi decido dove andare mentre corro. Solo che se corro dopo il lavoro c'è poco da scegliere e variare.
Nel fine settimana potrei fare di più, ma in questo periodo l'allenamento scarseggia..
Fino a Portonovo ci sono arrivata, più volte e concordo che c'è un panorama eccezionale.
Poggio-Sirolo non l'ho mai fatto..siamo sicuri che non finisco la corsa spiaccicata sul cofano di una punto con l'assetto adesivivata ed alettonata?

L'estate scorsa io e Giovanni: Parco Belvedere/Posatora-bivio Portonovo (andata e ritorno)...che fatica! Però due settimane dopo 21 km a Loreto mi sono sembrati faticosi come due vasche per il corso!

Ciao

quello del pia' ha detto...

in quel tratto di strada, correndo o in bici ci passo spesso e in effetti bisogna stare attenti, ma piu' che alle abarth temo i tanti Biaggi e Capirossi(Valentino no ch e'un fenomeno)che piegano al limite e ogni tanto qualcuno sdraiandosi ti vuole portare a raccogliere le margherite nei paraggi....pero' lo spettacolo di Sirolo, Numana ecc e' imperdibile.
Purtroppo anchio a volte vado a fare il criceto.. ma appena posso..poi ormai le giornate si allungano..EVVIVA... ciao ciao.

Simone ha detto...

Potresti anche solo variare un po i 10km, che comunque, visto che li consideri come base per un allenamento, non sono pochi.
Alterna il ritmo, qualche bel fertlek, salitelle (e disceselle) ... inventa inventa!!!

Cristina ha detto...

Le salite non mancano mai nelle corse che faccio, anche perchè qui di pianura veramente piatta non ce n'è molta, purtroppo odio le discese..
Diciamo che ancora non ho ben individuato l'obbiettivo del 2007 (visto che siamo già a marzo abbondante, sarebbe ora di darsi una smossa), quindi cazzeggio un pò.

I consigli sono sempre ben accetti, quindi grazie.