lunedì 4 dicembre 2006

Corsa virtuale

Visto che non si può correre davvero stasera, allora ho giocato un pò a ricomporre un tragitto fatto questa estate....insomma basta cartine autoprodotte, rubate da Tuttocittà.

Allora ho fatto questo esperimento su http://walkjogrun.net/, ho fatto la mia registrazione, poi ho messo con molta pazienza i "fermini" sulle strade, cecando di svoltare agli incroci giusti, anche perchè un paio di volte il mouse s'è imbizzarrito e sono arrivata in capo al mondo.
Piano piano, con molta, anzi troppa, pazienza si procede..alla fine mi azzardo anche ad inserire il mio peso (avrò fatto bene l'equivalenza?), aggiungo una velocità probabile; arrivo al punto in cui abbiamo ripreso la strada del ritorno e per fortuna che mi compare la manina sull'icona "Return home"..e in un attimo la linea blu mi riporta al punto di partenza!

Quant'è? Convertiamo le miglia in chilometri...22,85!! Era meglio non saperlo, pensavo di aver fatto una grande impresa, invece pare che non sia così.
Però qualcosa non mi convince: come se lo è calcolato il tempo 4h34'? Invece mi ricordo benissimo che alla fine il cronometro, quello vero, segnava 2h48'!

No, è meglio lasciar perdere e fare le cose dal vivo..il mondo virtuale non fa per me!
Mica c'è segnata sulla mappa la bella faccia del mastino napoletano (o qualcosa di simile) che sbuca fuori e blocca con il suo bel sorriso l'unica strada per tornare indietro; lo sa il satellite quanto è ripido montespaccato? (forse lo sa...). La strada del monte poi non finisce mai, mai, mai e, anche se di poco, sale sale sale..

Insomma sono offesa con questa cartina..i 22,85 km più faticosi della mia vita e lei, impietosamente, mi dice che al massimo posso aver fatto poco più di una mezzamaratona?!?
Mi sento come quando, da grande, vedi per la prima volta quanto è piccolo tutto quello che sembrava gigantesco da bambina..

1 commento:

conad_il_barbaro ha detto...

Cristina sei avara di post: devi scrivere di più.. :-)