martedì 13 ottobre 2009

Cambi di stagione

Sempre più buio e più freddo, rimpiango il caldo e l’estate, l’attesa delle ferie e del non far niente se non correre e mangiare&bere.
Come un lampo è passato settembre e di ottobre se n’è andata quasi la metà.

E’ troppo tardi, per noi, per correre in pista di sera, quindi ce ne torniamo tranquilli da dove siamo venuti: dai marciapiedi, dove non si corre poi così male, basta saper improvvisare.
Nella foga dei racconti i minuti passano veloci e arriva l’ora di smettere perché poi va a finire troppo tardi e domani è un giorno uguale agli altri: driiiin!!!!

“…c'è sempre tempo per un'altra mano e per un sogno ancora intero. Prendila come viene, prendila come vuoi, non t'impicciare più della tua vita che non sono affari tuoi. Prendila come viene, prendila come va, stella stellina, stella cadente, stella, stella.”
F. De Gregori 1979 (o giù di lì)

6 commenti:

Mathias ha detto...

il podista è un eterno lamento..ora rimpiange l'estate, ora l'inverno.. :-P
Io vorrei fosse ottobre tutto l'anno, questo qui è il momento più bello..

Cristina ha detto...

Io vorrei che fosse sempre agosto!!

Master Runners ha detto...

Io sempre Aprile, e Natale!

franchino ha detto...

A me l'autunno piace... E' una stagione malinconica e nostalgica.
E di funghi. E di castagne. E di polenta... ;-)

Nick.12 ha detto...

Non lamentiamoci sempre, è vero adesso che il freddo è arrivato sarà difficile abbituarci ma direi che allenarsi con il troppo caldo è difficilissimo, poi se si parla di ferieeeeeee
Comunque Settembre è Bellissimo
Ciao Nick

Cristina ha detto...

Ognuno si è adottato un mese!!! Io mi prendo anche giugno perchè è il mese in cui sono nata.
Restano liberi gennaio febbraio marzo ecc....a chi interessa??