venerdì 14 novembre 2008

SPASMI

Belle parole (cliccarci per ingrandire).
Non potevo farne a meno di fotografare questo quadretto appeso in sala d'aspetto dello studio medico dove passeggiavo nervosamente con la mano premuta su fianco dx.
Colica renale il responso medico, dopo avemi sondato con l'ecografo l'addome e fianchi, dovuto alla presenza di numerosi spots iperecogeni in seno alla midollare di entrambi i reni: cioè c'è della renella.
Pancreas, milza e aorta addominale vanno bene, il fegato un pò meno, devo darmi una regolato con il vino novello...
Insomma riposo assoluto per almeno 5 giorni, 3 iniezioni al dì per i spasmi e una compressa per aiutarmi ad espellere i calcinacci.
Mi hanno detto che i dolori della colica renale sono paragonabili per intensità alle contrazioni della partoriente e più dolorose di una ferita per arma da fuoco. Speriamo di partorire presto...

Peccato!! Avevo programmato un bel fine settimana podistico con una corsetta assieme alla Tarty sabato mattina e un'altra domenica alla Sirolo-Poggio-Sirolo con il mio gruppo podistico.

Peccato!! Proprio adesso che cominciavo a fare dei bei lavori veloci, tipo mercoledi: un giro di pista a manetta (1'20") alternato a mezzo giro piano x 8 volte.

Peccato!! Cominciavo a sentirmi una gazzella e invece...

10 commenti:

franchino ha detto...

Brutte le coliche renali Fabio... In bocca al lupo per una rapida guarigione!

Ciao!

Michele ha detto...

Facci sapere se è maschio o femmina :)
Auguri di pronta guarigione

Mathias ha detto...

coraggio fabio, stringi i denti, noi runners abbiamo una soglia di sopportazione del dolore alta!

fabiodelpia' ha detto...

@franchino:confermo,proprio brutte:-((

@michele:non importa il sesso, l'importante è che sia sano nasca presto:-))

@mathias:allora vorresti dire che siamo nati per soffrire..!!;-))

Buonanotte (si fa per dire..)
Ciao ragazzi! e grazie.

Furio ha detto...

Fabio se non riesci a darti una regolata con il novello, sappi che dalle mie parti, si svolge la 10km con un litro.. fammi sapere che ti iscrivo.

fabiodelpia' ha detto...

Furio, per il momento devo ingozzarmi di litri e litri d'acqua... ma mi rifarò;-))

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo, vedrai che tutto passera' ed i dolori saranno solo un brutto ricordo. Auguri di pronta guarigione da me , il solito mister runner (Fabio. Domani ore 7,00 mi faccio 2 ore e 15 circa in citta' (Duomo, passetto, cittadella, cardeto, porto ecc. ecc.) il tutto per fare spazio ad una buona porzione di tagliatelle annaffiate da buona vino rosso conero.

ciao e guarisci presto

n.b. non ti dimenticare della corsa sul monte conero, fammi sapere quando ci vai. grazie da mister runner.

fabiodelpia' ha detto...

Grazie misterFabio, stai tranquillo che non mi dimentico. Se la scampo, la corsetta(traanquiillaa) sul monte si potrebbe fare domenica 23. Vediamo come... "butta"(ahahah!!)in settimana.
Buon divertimento per domani.

Max ha detto...

In bocca al lupo !
Vedrai che passerà presto e potrai ronare a correre meglio di prima !Come ha detto Mathias, noi runner abbiamo una soglia del dolore molto alta, per cui siamo in grado di sopportare cose ben peggiori....e poi, come ho già detto sul mio blog: ciò che non uccide rende più forti !

fabiodelpia' ha detto...

A presto,Max!