lunedì 15 settembre 2008

le rane nelle scarpe


Dopo la mezza di domenica a Bologna la mia scarpa destra ha iniziato a gracchiare! che cosa vuol dire? forse è un po' troppo logora? a voler fare qualche calcolo, ho fatto più o meno 700km con le mie NB 944, per cui non mi sembra tanto strano che diano qualche segno di cedimento.

Durante la gara di ieri non hanno smesso un attimo di ricordarmi che non ce la facevano più a sopportare i miei (quasi) 80kg.

Finito di correre sono subito corso ai ripari, ed ora sono in possesso di un paio di Mizuno wave precision 8, acquistate ai mercatini che gravitavano intorno alla gara di Osimo. E' la prima volta che provo le Mizuno, dopo Asics e New Balance, e dovrò abituarmi un po'.

Se avrò tempo, oggi farò qualche km sul tapis roulant, giusto per iniziare.

10 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Io ho corso con 3 diversi modelli di Precision, forse per 80kg sono leggere, ma calzano un guanto e le trovavo molto reattive...anche se al mio piede erano divenate troppo poco reattive e le ho dovute lasciare.
Spero per te saranno OK

Mic ha detto...

Anche secondo me sono forse troppo leggere. Di fatto si tratta di un intermedia, quindi adatta ad allenamenti pimpanti (attorno ai 4'/km), oppure per le gare, anche lunghe. A me come scarpa piace molto, ma forse è il caso da affiancarla ed una A3.

Master Runners ha detto...

Anch'io voglio provare le Precision
.........
Sto usando da 3 anni le Rider, e voglio provare una scarpa un pò più leggera, ma non troppo, credo che le Precision facciano al caso mio, però prima me le devo sentire al piede.

Giovanni ha detto...

gian carlo, mic, per ora le mie mizuno confermano quanto avete detto, leggere e reattive. Le ho scelte per fare i miei allenamenti "veloci", e le gare. Adesso devono essere affiancate da un altro paio di scarpe, più ammortizzate (e pesanti).
master runners, purtroppo non so dirti se "al piede" sono simili alle Rider, non resta che provarle!

Anonimo ha detto...

OCCHIO!!!
Io + Mizuno Wave Precision 8 = fascite plantare
Fabio + Mizuno Wave Precision 8 = fascite plantare
Sarà un caso?
Ciao.
Roberto L.
P.S.: da un mese uso le ASICS Nimbus Gel 9 per allenamento: molto più protettive ma molto più rigide e pesanti.

Mic ha detto...

Però le mizuno precision e le nimbus sono scarpe totalmente diverse, non equivalenti: la nimbus è un'A3 tra le + ammortizzate e pesanti, per allenamenti su qualsiasi distanza, ritmi blandi e anche per runner di peso; la precision è un'intermedia, molto morbida e reattiva, adatta per allenamenti intorno ai 4'/km, pesi leggeri e appoggio efficiente, altrimenti è meglio limitare l'uso alle gare.
Master: se ti trovi bene con le raider, allora potresti provare le precision, per allenamenti veloci e gare; le mizuno hanno una risposta particolare e , in genere, ci si trova o molto bene, oppure decisamente male: niente vie di mezzo. Per il resto è molto morbida e comoda di calzata, come tutte le mizuno.

fabiodelpia' ha detto...

Scusami Roberto, ma stavolta non sono daccordo con te. Io delle precision8 non posso parlarne che bene! Ho corso con loro le mie prime 4 maratone senza mai nessun problema.
Poi ho cominciato ad usare scarpe più protettive e qualche problema mi è venuto..
Sicuramente comprerò le mie 3° Precision8 visto che è uscita la 9 e la 8 si trova scontata, finche si trova..
Ottima scelta Giovannni! magari un paio più ammortizz. per i lavori più lenti e tieni presente che la durata forse è minore rispetto ai soliti 800km, ma ne vale la pena.
E per finire, come ho detto in un post l'anno scorso di questi tempi: ogni piede ha la sua scarpa, magari a me va bene e a te no! Ciao

Roberto L ha detto...

Caro Fabio,
anch'io mi sono trovato molto bene con le Precision: sono più di due anni che ci corro gare e allenamenti e mi sono sempre trovato bene. Probabilmente la fascite plantare doveva venire e basta. Comunque adesso mi alleno con le Nimbus (molto più protettive e rigide) lasciando le Precision per le gare.
Ciao.

Bellabigo ha detto...

Ciao... c'ero anche io a Bologna... ti risulta che il percorso fosse più lungo??? Ciaooooo
Stafano

Giovanni ha detto...

Il mio Polar indica per Bologna 21,4 km, però ho trasferito il footpod da una scarpa all'altra senza rifare la taratura, per cui un po' di tolleranza ci può anche stare (e poi sono partito dal fondo della griglia, così lontano dalla partenza che non si è sentito nemmeno lo sparo del via!)

In ogni caso anche a me è sembrata un po' più lunga dell'anno scorso.