giovedì 26 giugno 2008

abituarsi al caldo

giorno d'allenamento

















giorno di riposo













Continua la marcia di avvicinamento all'Ecomaratona del Ventasso: -17gg
Uscite a giorni alterni cercando di correre il pomeriggio, appena finito di lavorare, prima che cali la temperatura, in modo da abituare il fisico alla calura, al sudore, alla sete, alle stelline che ti compaiono quando sei sotto sforzo, al senso di nausea, alle gambe vuote che non vogliono più saperne di andare ecc. ecc.... Mentre la maggior parte, questo fine settimana andrà a correre di notte dietro le rane di Barchi, io andrò in pieno giorno a cacciare le lucertole di Montecassiano, per una 10km collinare, assolata. Dopo la gara si parte per le vacanze, e dove di meglio, per correre in questo periodo, della meravigliosa Calabria.

In questo periodo stò sperimentando il metodo meno scomodo per portarsi appresso i liquidi refrigeranti, non ne avrei realmente bisogno avendo una fontanella ogni 4/5km sul mio solito percorso, ma ipotizzando un'ipotetica corsa in luoghi privi, ne è uscito: il camel bag è insopportabile, il marsupio con borraccia pure, la borraccia in mano, cambiando spesso mano,è il minore dei mali, ci si abitua, adesso devo trovare la borraccia giusta, ho visto che la The North Face ne fà una con un sistema di chiusura a velcro con taschino porta gel energetici, ma non sò dove trovarla, devo indagare, se intanto qualcuno sà dirmi qualcosa, gliene sono grato.

ultimi 10 giorni:
lunedì 16 9km CL + 5 all
mercoledì 18 12km CL collinare
venerdì 20 CL + 10x500 in 1'50"/55" rec 1' tot. 14km
domenica 22 27km LL collinare
lunedì 23 10km CL+ 5all
mercoledi 25 CL + 12x500 + 5all tot 16km collinari

Oggi è il compleanno della mia mamma (68), stasera mentre saremo a cena comincerà a dire:
"guarda come sei ridotto figlio mio! ma non mangi?"

4 commenti:

max ha detto...

...ho già capito che al Ventasso correrò in solitaria :-)))

Anonimo ha detto...

Oltre Fulvio (Massini) anche ROBERTO (Albanesi):

http://www.albanesi.it/
Corsa/ecomaratona.htm

Ciao.
Roberto

fabiodelpia' ha detto...

Dai Max! non fare così.. io mantengo sempre la parola(se riesco a finirla..);-)))
Grazie Roby! sei puntualmente preciso, l'articolo di Fulvio sull'argomento non l'ho ancora letto riguardo quello che dice R. Albanesi non sono d'accordo.
CiaoCiao

Max ha detto...

La borraccetta della North Face l'ho trovata negli USA....comunque ne dovresti trovare anche di altre marche qui in Italia...occorre solo farci un po' l'abitudine...