mercoledì 27 febbraio 2008

La maratona - Volume II

IL PIANO BEN CONGEGNATO

Tu pensa solo a correre e a provare a bere un po’ di quegli integratori, mica si può arrivare alla fine bevendo solo acqua.

A Salso nei ristori ci sono gli spicchi di arance, i muffin…

Non va bene, cercane qualcuno che non ti faccia venire troppa nausea.
Si parte a 5’20-30”/km , faccio io il passo e tu non devi pensare a niente. Si parte e poi si arriva alla fine.

Se però ad un certo punto però ti stanchi di andare così piano, fatti la tua corsa, io una volta che sono partita me la cavo.

Assolutamente no, ti faccio da pacer senza problemi, tu però devi finirla!! Io mi porto l’MP3 per farmi compagnia.

Allora me lo porto anche io!

No, tu devi concentrarti.

Io più mi concentro e più ci penso e più mi viene l’ansia, per non parlare degli sbalzi di umore…

Quella è la menopausa.

(…..)

Ecco m’è capitato il pettorale con il numero paro, io preferisco i dispari…

Facciamo cambio, a me non importa…

Non riusciremo mai a farla franca, mi tengo il 168.

BATTLE WITHOUT HONOR OR HUMANITY

4 commenti:

Max ha detto...

Nemmeno io uso i gel (nè come integratori... nè per i capelli)...nella mia piccolissima esperienza di maratoneta ho sempre preferito la frutta...a NY ad esempio ho mangiato 2 banane al 28° e sono ripartito di slancio...

Monica ha detto...

anche io non uso i gel e mangio le banane come max :-)
pero' mi sa che per la prossima maratona ci provo. voglio vedere che effetto mi fanno....magari alla fine batto Paula!!

Cristina ha detto...

...hanno un effetto tipo pozione magica di Asterix!!
A parte gli scherzi, credo che la diffezenza sia quasi tutta nel fatto che si assimilano velocemente essendo liquidi, rispetto ai cibi solidi.

Questa maratona ormai è andata così, per la prossima (?) un bel panino al salame?

Max ha detto...

Magari alla maratona di Carpi si potrebbe valutare l'utilizzo di tigelle, gnocco fritto e borlenghi, il tutto farcito con salumi locali e pesto di lardo. Ovviamente poi, come i gel, bisogna berci dietro una certa quantità di liquido...e allora via di Lambrusco....