giovedì 8 novembre 2007

estate di San Martino

mi era rimasto sul gozzo il fatto di non essere riuscito ha completare il giro domenica scorsa..
allora visto che il polpaccio sembrava star meglio, il tempo era splendido,
mi sparo un megapanino a meta' mattina (sfilatino con bresaola e parmigiano) mi cambio in ufficio (in bagno naturalmente) e appena esco dal lavoro giu' al porticciolo di Numana (10' di macchina); primi km a 130/135pm poco sotto i 5'/km per riscaldarmi per poi aumentare gradualmente, giro di boa al centro di Portorecanati e ritorno con ultimi 5km intorno ai 160pm
21km a 4'35.
mi accontenterei di tener questo ritmo nella maratona di Reggio ma non so se ci riusciro' , non riuscendo mai o per un motivo o per un altro a terminare un lunghissimo.
il lunghissimo sara' Firenze, poi qualche santo sara'!

mentre faccio beatamente lo streching appoggiato con le mani in un casottino sulla spiaggia con la classica posizione di allungare i polpacci vedo una ragazza che mi fotografa...???
capisco solo dopo che dall'altra parte del casottino ci sono altre 2 ragazze che lo spingevano dalla parte opposta..
se mi hanno dato il numero giusto presto avro' la foto..

5 commenti:

Lanfree Marathon ha detto...

Molto competitivo il ragazzo... ci vedremo a Firenze?

fabiodelpia' ha detto...

Certamente Lanfree.. io sarò quello con in mano la bandiera bianca..
Si, perchè verrò (dallo stato Pontificio) in segno di pace..
e per me, combattente nato sarà dura..
A parte i scherzi (speriamo che tu li accetti), ci sarò, ma non la faro' tutta, il mio obiettivo è Reggio Emilia, se vuoi corriamo un po' insieme, magari ti faccio da lepre!!

Lanfree Marathon ha detto...

Mi pioacerebbe tantissimo correrla ssieme. Il primo tratto in discesa bisogna correrlo con prudenza.
Il mio errore è stato di bleffare d'accordo con i rigoettiani ma mi rendo conto che psicologicamente non va bene partire nella griglia dei sotto le 3 ore... mi lascerò sopravanzare dalla massa dietro sperando che inconsciamente non sia preso dall'andare sopra ritmo. Si pagano tutti gli azzardi...

Roberto L ha detto...

Caro Fabio,
anche se il tuo obiettivo è Reggio, se inizi una Maratona la D-E-V-I finire (nota la "M" maiuscola)! Almeno io la penso così. Se vieni a Firenze fai la corsa anche a 5-10" in più ma arriva al traguardo! Quando sei arrivato al 36° strigi un pò i denti, altri 6 chilometri e sei arrivato! Che importa del tempo impiegato, siamo runners non Atleti (come dice Albanesi)!
Un saluto.
Roberto L.

fabiodelpia' ha detto...

Ciao Roby,
tu hai ragione, ma io ho pauraaa..
paura perchè finora sono arrivato,
e solo due volte a 30km (Cortina-Dobbiaco e un lungo-sofferto
un mese fà)e perciò no sò dopo cosa succede...
d'altronde Firenze come sai è uscita all'ultimo momento per i motivi che sai.
VEDREMO..!?

piuttosto avete scoperto chi è il corsaro??
lui mi direbbe:
se a Firenze vuoi venire la maratona devi finire..
se una bella maratona tu vuoi fare
a Firenze devi andare..
se ti fermerai ai trenta noi ti spezzerem la gamba!
behh non sono un granchè con le rime... e poi appena sveglio...